Incredibile. Marione Adinolfi molestato: la procura apre un fascicolo

Incredibile. Marione Adinolfi molestato: la procura apre un fascicolo

-Redazione- Il reato ipotizzato è quello di violenza privata, punita fino a quattro anni di reclusione.

La Procura ha aperto un’inchiesta sull’aggressione subita da Mario Adinolfi, leader del Popolo della famiglia, sabato 28 ottobre a Novara, quando sul palco del conservatorio Cantelli stava presentando il suo libro «O capiamo o moriamo».  

Un uomo seminudo in perizoma, poi identificato in Francesco Nozzolino, youtuber noto per le sue apparizioni in programmi Mediaset (da Buona domenica a Ciao Darwin 7), si era avvicinato nell’imbarazzo generale e si era strusciato su di lui, lo aveva accarezzato, toccato, palpeggiato.

 «Molestie», ha detto fin dall’inizio il politico e scrittore. Molestie che ora sono al vaglio degli investigatori e in particolare degli uomini della Digos, che hanno acquisito il filmato e a breve sentiranno la vittima.

Si tratterà anche di capire se con il disturbatore, che aveva al seguito una telecamera, ci fossero altre persone. E soprattutto verificare chi sia il «mandante» di quell’incursione. 

17 dicembre 2017

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)