L’ambulanza della morte: iniezioni letali ai pazienti

L’ambulanza della morte: iniezioni letali ai pazienti

Redazione- Arrestato con l’accusa di omicidio volontario. Un uomo di 42 anni è stato fermato dai carabinieri di Paternò, nel catanese, in merito alle morti sospette all’interno delle ambulanze con la somministrazione di aria in vena con iniezioni letali.

L’uomo è accusato di omicidio volontario ai danni di tre persone anziane e malate.

I crimini sarebbero stati commessi con l’aggravante di aver agevolato le attività illecite sia dell’associazione di tipo mafioso operante in Biancavilla, e storicamente denominato clan ‘Mazzaglia-Toscano-Tomasello’, sia dell’associazione di tipo mafioso operante ad Adrano, denominato clan Santangelo.

21 dicembre 2017

 

 

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)